Venerdi 28 Novembre: Incontro sulla coltivazione della canapa


Incontro sulla coltivazione della Canapa con Giorgio Massarini di Assocanapa Lombardia.

Parleremo di sostenibilità ambientale e dei vantaggi tessili derivanti dall'utilizzo di tale fibra.

Inizio ore 20.45
Entrata gratuita con tessera arci

Sabato 29 Novembre: CENA SOCIALE 2014 + THE ROAD con Massimo Ice Ghiacci (MODENA CITY RAMBLERS) e MARCO AMBORLI (NUNJU)



MASSIMO ICE GHIACCI (MODENA CITY RAMBLERS) E MARCO GORAN AMBROSI (NUNJU)
Appunti e istantanee di un viaggio iniziato rincorrendo i solchi di un vecchio vinile e diventato negli anni scoperta, passione, vita. 

Il bassista e cantante dei Modena City Ramblers, Massimo Ice Ghiacci, assieme a Marco Goran Ambrosi, chitarrista dei Nuju, vi accompagneranno per la loro strada, in un racconto fatto di note, ricordi, storie e suggestioni.
Tra un bicchiere di scura, un paio di legni suonanti e tanto amore per delle canzoni che fanno parte della vita di ogni appassionato di musica che si rispetti!

Dal repertorio del folk irlandese, da cui Ice è partito con la sua storica band, nella quale tuttora milita e compone, passando per il rock, in tutte le sue declinazioni, la strada non è mai dritta, ma sempre ammalia e stupisce, per ritrovarsi ad ogni curva diversi, ma vivi e curiosi.
Le canzoni vengono tutte proposte in una veste acustica e semplice, con arrangiamenti sospesi tra country e folk, e, a seconda del contesto di ascolto, sono intervallate, dal racconto, che ci porterà tra i ricordi dei protagonisti e le storie legate alle canzoni proposte, in un intreccio di aneddoti e rievocazioni.

Inizio ore 22.00
Entrata ad offerta libera con tessera arci
Informazioni per associarsi: http://arcidallo.blogspot.it/p/faq.html

Inizio cena sociale ore 20.00
Momento conviviale riservato ai soci
Info e prenotazioni al bancone del circolo

Sabato 6 Dicembre: Incontro con EGIDIA BERETTA (Mamma di Vittorio Arrigoni)


"C'è un luogo dove l'oppressione è concentrata come da nessun altra parte, e dove massimo è il bisogno di solidarietà internazionale: questo luogo è la Palestina, e in particolare la Striscia di Gaza sottoposta da anni al barbaro e disumano assedio di Israele". Con le parole che scriveva "l'attivista dei diritti umani" Vittorio Arrigoni, il Comitato Solidarietà per la Palestina di Castiglione prosegue il lavoro di informazione e di solidarietà politica e incontra Egidia Beretta Arrigoni, per ricordare suo figlio Vik, le sue lotte e la sua testimonianza, la sua vita in una terra occupata a fianco di un popolo oppresso. 

Letture e video, interventi, libri e materiale informativo ci accompagneranno tutte e tutti in un pomeriggio di racconto e di solidarietà verso il popolo palestinese.

Inizio ore 17.00 - Sala corsi del circolo Arci Dallò

Domenica 7 Dicembre: BOLOGNA VIOLENTA


BOLOGNA VIOLENTA è un progetto di Nicola Manzan, trevigiano classe 1976, diplomato in violino e polistrumentista che negli ultimi anni ha lavorato in studio e dal vivo con molte band del panorama musicale italiano e internazionale.
Il progetto nasce nel 2005, anno dell'album di esordio ispirato ai film poliziotteschi degli anni Settanta, un disco votato alla violenza sonora ed al nichilismo musicale di stampo cybergrind.
Il secondo album, intitolato Il Nuovissimo Mondo, esce nel 2010 per Bar La Muerte e segna una prima svolta nello stile del progetto. Ispirato dai cosiddetti “mondo-movie”, il disco è carico di citazioni da film di genere e di atmosfere surreali alternate a veri e propri assalti sonori.
Il terzo album, Utopie e piccole soddisfazioni, esce nel 2012 per Wallace Records e Dischi Bervisti ed è composto da ventuno pezzi che sono l'espressione più eclatante del background musicale di Nicola, che va dalla musica classica al rumore puro.
Il 24 febbraio 2014 è uscito Uno Bianca, un concept album ispirato alle drammatiche vicende legate alla “Banda della Uno Bianca”, grazie alla collaborazione tra Woodworm, Wallace Records e Dischi Bervisti.
Parallelamente all’attività di BOLOGNA VIOLENTA, Nicola negli ultimi mesi ha collaborato alla realizzazione degli album dei Menace (con membri di Napalm Death, Dragonforce e Hate Eternal) e degli Jesu (progetto di Justin K. Broadrick dei Godflesh), oltre ad aver realizzato remix, produzioni e sperimentazioni sonore di vario genere usciti sia in Italia che nel resto del mondo.
Dal 2006 ad oggi BOLOGNA VIOLENTA si è esibito in Italia, Francia, Belgio, Olanda, Germania ed Inghilterra (con la partecipazione nel 2012 al Glimps Festival di Gent e nel 2013 all’Eurosonic Noorderslag di Groningen). 
Dal 2014 la performance si è arricchita della presenza di visual creati da Nicola stesso che coinvolgono gli spettatori nel racconto dell’assurdo e grottesco mondo di BOLOGNA VIOLENTA.

Inizio ore 22.00
Entrata ad offerta libera con tessera arci

Sabato 13 dicembre JOAN THIELE (Full Band)

Joan Thiele è una giovane cantautrice di 22 anni, nata in Italia di origini sudamericane e canadesi. La sua musica spicca per il suo mood particolarmente positivo e allegro, Joan ama scrivere in inglese e trattare di tutti quei piccoli aspetti e temi di vita quotidiana che ci circondano.

Per la prima volta, al dallò con la band al completo!

Inizio ore 22.00
Entrata gratuita con tessera arci

Venerdi 19 Dicembre: JAZZ CLUB con JAZZ&THECITY TRIO


Trio Jazz Mantovano con:

MARCELLO ABATE (Chitarra)
GABRIELE RAMPI (Contrabbasso)
FEDERICO NEGRI (Batteria)

Inizio ore 22.00
Entrata ad offerta libera con tessera arci


Sabato 20 Dicembre: RUNAWAY

Band rock di quattro ragazzi di Castiglione delle Stiviere e Montichiari formatosi nell'estate del 2011:


Inizio ore 22.00
Entrata gratuita con tessera arci